meno male che c'era Bruce

08:44 [emo] 36 Comments


Era da tanto che non mi capitava di vedere un film in una sala stracolma (letteralmente stracolma) di persone di tutte le età, dai ragazzini quasi bambini agli attempati sessantenni.
Sotto quest'aspetto, considerando anche l'ulteriormente imprevedibile buona educazione generalizzata, la visione di Spider-Man 3 al cinema è stata una bella esperienza.

Peccato per il film, che - a dirla tutta - era il motivo più importante per cui sono andato al cinema.

Ricorderò Bruce Campbell nell'ormai classica comparsata, sollazzante il giusto.
Ricorderò le scene di combattimento, molto divertenti ed emozionanti (umilissimo consiglio per gli sceneggiatori di Spider-Man 4: evitate qualsiasi tentativo d'intreccio e puntate su un combattimento di due ore e mezza).
Ricorderò le battute di Jonah Jameson.

Il resto, spero, si perderà come lacrime nella pioggia.

La regia di Raimi regge a sprazzi, per il resto va a spruzzi, soprattutto nell'ultima ora, in cui il regista prende una serie di pali che nemmeno a volerlo fare di proposito (cito solo la sequenza all'interno della Jazz Room).
Una sceneggiatura risibile (se cominciamo a fare l'elenco di incongruenze e buchi famo notte e non venitemi a dire che è un film di supereroi e che la sospensione dell'incredulità e che l'unghia incarnita di Raimi e che l'invasione di cavallette e che 'sti gran cazzi).
Maguire e la Dunst fanno a gara per accapparrarsi il Pesce Lesso d'Oro (proporrei un ex-aequo, soprattutto per la scena in cui MJ è costretta a lasciare Peter Parker: mi sono venuti i brividi lungo la schiena).
Gli altri manco mi vien voglia di citarli.
Fra i vari figuranti spiccava un gran numero di gnocche di pregevole livello, tanto che uno degli amici con cui ho visto il film - apprezzato docente di lettere classiche - si è chiesto più volte a chi l'avessero data per apparire ai lati delle inquadrature a occhieggiare vitree in quel modo.
Al prossimo film d'ambientazione niuiorchese in cui mi fanno vedere pompieri, poliziotti, infermieri che sorridono tutti insieme appassionatamente, giuro che imbraccio un lanciafiamme.
Una nota di merito all'idea di rendere la differenza fa il Peter Parker padrone di sè e quello posseduto da Venom grazie alla diversa acconciatura: da Oscar per l'idiozia.

Infine, L'Uomo Ragno che corre con sullo sfondo la bandiera USA è solo il giusto coronamento alla più solenne stronzata che ho visto negli ultimi mesi.

36 commenti:

-harlock- ha detto...

MA sai che mi hai davvero fatto venir voglia di andarlo a vedere..?:o)

emo ha detto...

Ne sono ben lieto.
Chiaro che non rimborserò niente. ;)

Capitan Ambù ha detto...

Sei sempre aggressivo, povero Spidey...Anche io ho trovato una sceneggiatura debole, troppi argomenti ed affrontati male. La regia non è male secondo me, anche se prima o poi doveva venir fuori il Raimi de La casa 2 e L'armata delle tenebre.
A me la scena nel Jazz bar è piaciuta un casino.
Nell'insieme si può vedere, ciò che è inguardabile è Punisher che ho visto da poco, quello si che è terrificante.

emo ha detto...

@capitan ambù> sono sempre aggressivo? :P

IL GABBRIO ha detto...

dato che ho ancora il sapore dolce (come il sangue persiano) di 300, credo che rimanderò la visione di spiderman 3, anche perché i primi due mi sono piaciuti...quindi, cercherò di dimenticare le impressioni tue e dei miei compagni del corso di sceneggiatura, e lo vedrò in dvd, magari con la mia ragazza. Cosicché, se il film dovesse far cagare, potrò rimediare con altri passatempi ; )

armaduk ha detto...

Mah...
Subodoravo il pacco per cui ero parecchio indeciso se andarlo a vedere o meno.
Visto che mi confermi il pacco decisamente me lo risparmierò.

emo ha detto...

@il_gabbrio & armaduk> oh, mica dovete fidarvi di me...
anzi, se deve essere visto, 'sto film deve essere visto al cinema.

IL GABBRIO ha detto...

certo, certo...era per scherzare!
Non rinuncerei a sedermi sulla poltroncina e gustarmi un film di supereroi, tantomeno del mio amichevole spiderman di quartiere!!!
casomai, terrò più a mente la sceneggiatura, cercando di essere critico, che non guasta mai.


P.S:
ho letto la tua storia sul secondo numero di Mono, bella!!! mi piace l'idea che, quando anche le sigarette sono finite, c'è la musica a riempire gli spazi vuoti...e te lo dice un fumatore che studia musica da una decina d'anni!!!

Marin ha detto...

In breve.
Il primo film era carino. Il secondo non mi è piaciuto.

Di questo terzo episodio aspetto tranquillamente l'uscita in DVD.
A noleggio, ovviamente.
Mi dispiace per Raimi, che è stato regista di ben altro spessore.

Marin

emo ha detto...

@il_gabbrio> sappimi dire appena lo vedi e grazie di cuore per i complimenti, da girare interamente a Elena, che ha fatto un bellissimo lavoro.

@marin> allora ne riparleremo fra qualche mese :)

Davide ha detto...

quoto in pieno tutto il tuo post su di un film che più cagata di così non si poteva.
A Tobey Maguire quando piange gli viene la faccia di Bombolo.
questo film ne è pieno di espressioni alla "tzè tzè"...
nel primo, gli viene magistrale, quando gli muore lo zio e lui si mette a piangere guardandolo.

Marco Rizzo ha detto...

NON SONO D'ACCORDO!! :P
http://warbulletin.blogspot.com/2007/05/fa-le-cose-che-sa-fare-un-sequel.html

emo ha detto...

@davide> mi riferivo ESATTAMENTE a quel frangente: a un certo punto non sai più se si tratti di incapacità totale o di classe sopraffina nel cercare nuove strade interpretative!

@marcuccio> infatti io sono una persona di buon gusto, tu no! :))

smoky man ha detto...

Emo, tanto concordo sulla tua rece che la linko paro paro sul mio blogghe a breve ;) (mandrone, sono ;)) La sceneggiatura ha buchi da paura (tutta la serie di sincronismi: lui che è al parco e cade il meteorite e c'è Spidey, lui in chiesa a togliersi Venom di dosso e sotto la campana, in chiesa in quel momento chi c'è, toh, guarda il fotografo che ce l'ha con te! maddai... NY ha qualche milione di abitanti e mi sembra + grande di una piazza di quartiere, no? e poi che fine fa la gru impazzita? chi la ferma? boh, boh... e un'infinità di altre idiozie...) combattimenti lunghissimi, attori che definire tali è ridicolo... e poi tutta la melassa zuccherosa del finale, perdono, redenzione, morte, lacrime... siamo tutti + buoni! Una bella delusione... Heroes episodio 20, per dire, gli fa 4 a 0 ;)

ah, sulle "gnocche" concordo....

smok!

emo ha detto...

@smoky> fai pure, figurati. più che altro, ocio che rischi di perdere di credibilità! :)
concordo su tutte le note alla scenggiatura, ovviamente.

smoky man ha detto...

linkato al mio blogghe! ah, ti correggo... nel caso di Spider-man 3non si tratta di sceneggiatura ma si sceMEggiatura ;)

se avessero risparmiato 2, dico 2, milioni di dollari in effetti speciali (e sappiamo bene che tutta quella sabbia viene dal Poetto ;)) forse potevano pagare uno sceneggiatore con cervelo che si accorgeva, come minimo, dei buchi nella storia ;)

smok!

emo ha detto...

@smoky> la sabbia del Poetto l'ho riconosciuta addirittura io!!!
riguardo la sceMeggiatura, mi avevano proposto la supervisione, ma 500 euro gli sono sembrati un furto e non ci siamo accordati. Peggio per loro!

il matta ha detto...

sottoscrivo. in tutto.

emo ha detto...

@il_matta> altra tacca a favore. bene. nei giorni scorsi, leggendo qua e là in giro per la rete, temevo di essere un'eccezione. non che sarebbe stato un problema, nel caso, ma sapere di essere in buona compagnia fa sempre piacere :)

poggy ha detto...

Qui via il blog di Smoky...

Ti dirò, grosso modo condivido tutto quello che hai detto (il salto di Spidey con sosta davanti alla bandiera americana... MA DAAAAIIII! Basta! -_-;;), però, sarà che sono andata con delle aspettative piuttosto... non direi basse, ma forse prevedevo un fisiologico calo di qualità al terzo capitolo. Magari è perchè non conosco bene Spidey come conosco, per esempio, gli X-Men (X3, quello sì che era un ciofecone!), però a livello di mero entertainment sono uscita soddisfatta... Certo, grattando sotto questa superficie e guardando a cose come la TRAMA il giudizio si fa meno positivo. Secondo me, hanno semplicemente voluto metterci troppo di tutto: troppi villain (quando negli altri due film ce n'era uno), troppe storie di vendetta-perdono-redenzione (anche se ho apprezzato il discorso di zia May... se non è anti-pena di morte quello!), troppe gelosie incrociate, nulla di approfondito. Chi era Eddie Brock, a parte uno stronzetto arrivista? Dov'era stato l'Alfred di casa Osbourne finora? Ci sono troppi elementi appicicati giusto per far numero. Magari se il film fosse stato una mezz'ora più corto e un po' meno affollato, ne avrebbe giovato.

emo ha detto...

grazie per la visita, Poggy, e grazie per il tuo approfondito commento, che - manco a dirlo - condivido parola per parola. :)

ROB101 ha detto...

cmq la bandiera è un difetto per noi che non siamo americani, per loro magari è la scena più bella nel film...
la sua presenza negli altri due non mi aveva disturbato, anzi nel primo trovo che abbia un suo senso(e cmq per una scena ci può stare)ma qui è quasi parodistica... io ho sbottato a ridere quando l'ho vista, e nel frattempo piangevo dentro di me per l'affetto che mi lega al personaggio... così svilito in tante scene...

Lara West ha detto...

emuccio, in questo periodo tutto quel che ho attorno sembra sorpassarmi ad una velocità allucinante, perciò il tempo che una volta credevo appartenermi, ora nn riesco neanche più a sognarlo...quel che insomma volevo scrivere sul mio blogguccio a proposito di questo..."film"...mi hai preceduto tu a scriverlo nel tuo...

...che amara tristezza, alla fine è arrivato davvero il calcio sui denti al cinema anche con spidey...sigh...

Quando qualcuno tirerà il freno a mano del mondo, o io riuscirò a scalare le mie marce, forse scriverò qualcosa anke io a proposito...mi aspetterai? ^^

emo ha detto...

@lara> intanto, sono contento che almeno su 'sta ciofeca di Spiderman siamo d'accordo (dato che riguardo 300 l'abbiamo vista in maniera sensibilmente diversa).
riguardo al resto, certo che aspetto: tanto che fretta c'è su 'ste cose? ;)

DanieleTomasi ha detto...

Il gran numero ?
Secondo me non esiste un film che abbia una tale partecipazione di fotomodelle come comparse o come personaggi terziari (la giornalista tv).
Ma che dico un film, neppure un videoclip degli Aerosmith!

emo ha detto...

@daniele> intanto, son contentissimo d'averti qua.
riguardo la gnagna: dimmi che hai notato anche tu la straordinaria performance della biondona di fianco a Jonah Jameson mentre - davanti alla transenna - ha lo scambio di battute col ragazzino.

DanieleTomasi ha detto...

No, quello no, non scherzo dicendo che ero magnetizzato dalla faccia di JJJ.
Ma c'e' una marea di altre scene di gruppo... a parte la (stupida) sequenza di Peter venomizzato che cammina per strada facendo il cogl... il buffone... mi riferisco proprio a quelle scene in cui la gente cammina o staziona in gruppo (MJ triste dopo il licenziamento, la gente che guarda le varie battaglie, etc.), c'e' una tale densita' di fotomodelle !!!

DanieleTomasi ha detto...

Comunque questo film per me e' alla pari con gli altri due.
E la mia classifica personale dei film sui supereroi non e' cambiata.

(questo commento l'avevo gia' inviato, ma non e' comparso)

DanieleTomasi ha detto...

Comunque, qui potete leggere un bel film su Spider-Man

http://danieletomasi.altervista.org/spider-cameron/

(eheh, che sfacciato, eh?!)

emo ha detto...

a Daniele è salita la scimmia da commento conpulsivo sui blog!!! :)))

ROB101 ha detto...

@daniele
"http://danieletomasi.altervista.org/spider-cameron/"

il tuo sito l'avevo visitato anni fa... molto belli i disegni e il tuo amore per spidey è palpabile. lo script di cameron per certi aspetti mi sembra più malinconico e maturo di quello raimi, chissà... avremmo visto un film migliore?

Daniele ha detto...

Aggiungo che solo i video di David Lee Roth presentavano una quantita' di gnocche ancora maggiore.
:-D

Daniele ha detto...

@rob101:
grazie. Letto tutto-tutto ? anche questa pagina :
http://danieletomasi.altervista.org/spider-cameron/spider_ita_comm_script.html

Ovviamente si, io credo che il film di Cameron sarebbe stato molto superiore.

danieletomasi ha detto...

ider_ita_comm_script.html

E' la parte finale del link di prima (e chi immaginava che venissero troncati ! )

Ketty Formaggio ha detto...

Salve Emo, quotando tutto il parere negativo che hai espresso verso questo film, ti faccio una domanda: eravamo in cinema in gruppo, una decina di 30enni e due 18enni. I due diciottenni sono gli unici che hanno detto di aver apprezzato il film. Che vorrà dire?
Saluti! Ketty

ROB101 ha detto...

@daniele
si a suo tempo avevo letto anche quella pagina, me l'ero spulciato bene bene il tuo sito!
l'unica cosa che non mi convice della sceneggiatura di cameron e l'uso di villains diversi dal fumetto, soprattutto nel nome e il ruolo di prima importanza riservato ad electro come avversario del ragno. anche raimi ha cambiato molto caratterialmente nei vari villains che ha utilizzato, però ho apprezzato una certa fedeltà nei costumi e nelle origini dei vari nemici. l'esigenze di una sceneggiatura cinematografica che funziona e avvince sono di certo più importatni della fedeltà dalla fonte e anche avere villains orgiginali in un film di super eroi sarebbe stimolante, però il piacere di vedere un personaggio cartaceo sul grande schermo è grande. per il resto la sceneggiautura di cameron mi sembra molto in linea con il personaggio e malinconica come dovrebbe essere. di sicuro un peccato non averla mai vista al cinema...