Fumettinfestival! atto uno

18:29 [emo] 7 Comments


Giovedì scorso si è tenuto il primo appuntamento con il Fumettinfestival!, presso la facoltà di Scienze Politiche di Sassari.

Davanti a un buon numero di persone particolarmente attente è stata affrontata una serie di temi che ha riguardato non solo le questioni tecniche relative alla nascita di una storia a fumetti, ma anche l’approccio a quella forma tutta particolare di fumetto che è il giornalismo a fumetti e delle possibili declinazioni dello stesso.

Ilaria Alpi si situa in una dimensione in cui la rigorosa ricerca di documentazione si sposa alla necessità di realizzare comunque un’opera che rispetti le regole della narrazione.
Da qui l’esigenza per Marco e Ripoli di partire con l’omicidio della giornalista italiana e del suo cameraman Miran Hrovatin e da lì tentare ricostruire le fasi che hanno o possono aver condotto al tragico evento.

Sul blog di Marco potete vedere qualche altra foto, non necessariamente legata all'incontro :)


7 commenti:

Lukkus ha detto...

Ciao Emo! Bazzicavo per il tuo blog e ho notato il link al mio nascente blogghetto! Thank you! Se ti va ogni tanto lascia un commento...anche se capisco che alle volte costi fatica! Ne so qualcosa io che sbircio un po' ovunque da parecchio e non commento mai!
Ecco, ad esempio adesso lo sforzo è tale che andrò subito a dormire per 13 ore di fila!
E comunque sarei giustificato, sono un disegnatore! : ))
A prestoooo!

Andrea Gadaldi ha detto...

Ma... OWC?

Armaduk ha detto...

Ehm... c'entra niente col post ma mi pregio di segnalare questa petizione online.

Visto il numero degli ammiratori di Moore che bazzicano da queste parti la cosa potrebbe essere interessante.

INFINITO ha detto...

Decisamente DISGUSTATO...

E' davvero incredibile come un incontro FLOP (appena 30 persone, in una qualsiasi fumetteria di Roma al venerdi' pomeriggio si trovano sicuramente piu' persone in contemporanea) venga spacciato come un grande incontro.

Onestamente Rizzo e' un bel volpino, ha "scritto" un fumetto su un argomento di cronaca noto per far parlare di se, invece di creare qualcosa di nuovo ha semplicemente preso un fatto reale e l'ha raccontato senza niente aggiungere al personaggio e alla vicenda.

Onestamente se voglio la storia della Alpi sotto forma di intrattenimento spendo 2 euro e mi noleggio il DVD del film, altro che fumetto. E ci troviamo di fronte ad un volume dove le pagine di fumetto sono davvero poche in rapporto alle pagine dei redazionali.

emo ha detto...

@lukkus> ciao, benvenuto! :)

@andrea> stiamo lavorando per voi ;)

@armaduk> grazie per la segnalazione!

ausonia ha detto...

spam! a premi...

andate a votare. ma solo su:
http://serioustoyz.blogspot.com/

INFINITO ha detto...

A quando un incontro con Armaduk o Sraule?

Tanto arrivati a questo punto...