Napoletone amore mio

17:15 [emo] 12 Comments



Quando ami, ami all'improvviso, inaspettatamente.
Come in questo caso.

12 commenti:

Fabrizio ha detto...

Ma Napoletone a Uàterlo non prese la traversa piena?

emo ha detto...

Sì, Fabri, ricordi bene. Ed era pure in fuori gioco!

Capitan Ambù ha detto...

Io avrei citato la spettacolare vittoria in Russia e la vacanza di riposo sull'Elba...
Io comunque comincio a preparare i bagagli per la fuga all'estero prima del tracollo.

Fabrizio ha detto...

Vaccaloegia! Leggo sul Corriere che il luminare becca "844 mila euro, comprese indennità di trasferta, incentivi, una tantum, come si legge nel bilancio 2007".

Mi offro ufficialmente alla Telecom per la modica cifra di 422 mila euro, escluse indennità varie, per dichiarare solennemente che Caporetto fu una passeggiata (in cui segnò pure Zoff di testa su calcio d'angolo, peraltro).

paolo ha detto...

è da due giorni che lo vedo un po' ovunque e ti dirò... se lo ascolti più volte alla fine la minchiata di Napoletone a Uaterlo diventa quasi il meno. E quello che spaventa è tutto il resto!

sraule ha detto...

Sì, ok, ma io voglio la ripresa in controcampo degli ascoltatori!
E' chiaro, inoltre che gli inglesi, che sono i soliti disfattisti, hanno intitolato alla loro più sonora sconfitta stazioni, piazze, persino una linea della metropolitana...
E' un po' come Trafagare Square, no? Ricordato in eterno perché nell'omonima battaglia lo colarono immediatamente a picco...

Larsoniana ha detto...

perchè non Napolitano allora? già che c'era...

aladar ha detto...

mio dioooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

queste però sono risate amare, cazzarola...

sono con capitan ambù nel cercare una fuga all'estero.

emo ha detto...

nonostante le vostre parole denigratorie, io continuo a guardarlo con gli occhi dell'amore. quello vero.

Daniele Mocci ha detto...

Lo voglio appeso per le palle!
Tanto se Waterloo è stato il capolavoro di strategia del vecchio Napo, essere appeso per le palle per questo imbecille sarà come vincere il Nobel!
Ciao Emo

Gufo ha detto...

che risate...

a propo, emiliano, ti ho tagged x questo delirante gioco.

Cristian ha detto...

Io lo retrocederei alle scuole elementari come motivatore dei bidelli...
però sa anche che waterloo era una pianura in Belgio...
inoltre dice:
respiro sfiducia ( e vabbè fin qui..)
respiro aria da aspettativa (già qui si perde e un po' il pensiero si annebbia "l'aria da aspettativa" è una cosa negativa???)
respiro quelle facce da senso critico (??? respira facce da senso critico? Ma neppure metaforicamente si respira una faccia, caro il mio Luca Luciani lei è meglio di Giurato)
(e ora attenzione perchè fa una rivelazione)
come quando uno vede una partita di pallone e non ce la fa, tutti sono professori
(ecco risolto il dilemma!! Mica dice allenatori: dice professori. Visto che un Manager come lui non si permette di dire fesserie (o no? Lo pagano 800.000€ l'anno..sihg!) è evidente che la cosa è voluta: i suoi professori di storia piuttosto che fargli lezione preferivano darsi al pallone!! O forse per non dare calci a lui li davano al pallone!!!)
Non continuo perchè non ho tempo, ma ci sarebbe da mandarlo alla Gialappas per fare un bel filmato con i sottotitoli MA CHE MINCHIA DICI???
Tristezza, ma non bisogna dire: immaginate che questa è la classe dirigente...Il fatto è che oggi il problema è questa classe dirigente ignorante e piazzata per conoscenze ed incozzi. L'Italia si tiene in piedi solo grazie a chi dal basso onestamente e senza tante pretese lavora sodo... a Waterloo ma Vaffanculo và...