parole in libertà

10:05 [emo] 8 Comments


Lo dico subito: la mostra dedicata ad Attilio Micheluzzi, nella cornice di Castel Sant'Elmo, è stata davvero splendida.
Solo questa basterebbe a rendere ottimo il ricordo del Comicon.

Come capita sempre più spesso, ormai vado alle fiere prevalentemente per incontrare amici che non avrei altro modo di incontrare tutti insieme nello stesso posto.
E anche quest'anno le cose, sotto quest'aspetto, sono andate benissimo. Per una volta, però, vi risparmio l'elenco di nomi: tanto sapete chi siete, no?

Un'unica eccezione la faccio e riguarda Marcuccio: il momento della premiazione per Ilaria Alpi è stato uno dei più emozionanti in termini assoluti e, soprattutto, relativamente al grigiore mesto e involontariamente comico della premiazione (tempi lunghi, slide che anticipavano i premiati, stacchetti musicali inquietanti e altre amenità).

Altra cosa importante, con Duccio abbiam fatto quel che dovevamo fare e ora si tratta di aspettare e di continuare a fare quel che stiamo facendo (bello usare le parole per non dire - quasi - niente).

La targa che vedete nella foto, invece, è quella della casa di riposo in cui mi ritirerò a breve.
Sta pure vicina a Vanvitelli, un ristorante/pizzeria in cui si mangia bene, ma proprio bene.


8 commenti:

Andrea Del Campo ha detto...

la prossima volta dobbiamo organizzarci meglio...ti avevo promesso una Birra!!!

emo ha detto...

mandami i soldi a casa, va bene uguale :asd:

Marco Rizzo ha detto...

:) :) :)

grazie vecchio mio :)

Planetary ha detto...

Riservami un posto alla casa di riposo :asd:



Ci sarà anche Tanee Welch?

danieletomasi ha detto...

Oh!
So you're come back from Naples!

eheheh! appena ho visto la foto della targa dell'ospizio ho pensato "Ah, e' andato alla pizzeria di piazza Vanvitelli!". Il tormentone ha funzionato ?! Ma no, che lo sapevi gia' che si mangia bene.

edilavorochefai ha detto...

emo ma eri a 7 passi da casa mia....:)

magari al comicon ti ho anche visto..

emo ha detto...

@planetary> Tanee ora ha l'età giusta per quella casa di riposo ;)

@Daniele> certo che ha funzionato, ma ero già ben disposto: Vanvitelli è un appuntamento fisso a ogni Napule!

@edilavoro> Se mi avessi visto, ti sarei rimasto impresso: non capita spesso di vedere un personaggio di South Park in carne e ossa. :)

INFINITO ha detto...

Emo se hai bisogno di lavorare fammi un fischio ma lascia perdere i parrucconi a furia di pagare vacanze a recchioni, rizzo, ausonia e company rischi di andare in rovina... ;-)