back home

18:56 [emo] 5 Comments


La mostra dedicata al Santissimo Stanley è davvero davvero davvero bella.

Chi è a stretto giro di metro, treno o aereo ci faccia un salto perchè merita: sceneggiature originali, foto di scena e dei dietro le quinte, qualche costume originale, oggetti di scena da panico (nella foto lo star child di 2001, ma ci stanno pure l'elmetto del soldato Jocker/Mattew Modine di Full Metal Jacket, la macchina da scrivere di Jack Torrance/Jake Nicholson in Shining e tantissime altre figosità), alcune trovate scenografiche sfiziosissime, parecchi filmati con interessantissime interviste, locandine originali, un documentario sulla musica nel cinema di Kubrick, storyboards, piani di lavoro e tutta un'altra caterva di roba buona.

La mostra ha un unico grandissimo, imperdonabile difetto: il percorso è solo parzialmente in ordine cronologico e particolarmente confuso.
Un brutto neo, ma che - se non siete nerd acritici intransigenti - si può mandar giù senza difficoltà.

nota: non si potrebbero scattare foto, ma una son riuscito a portarla a casa...

5 commenti:

madmac ha detto...

vero, il percorso poteva essere fatto meglio, ho chiesto consiglio agli omini addetti ma non mi sono stati granché d'aiuto.
però, una figata

emo ha detto...

stessa cosa nel mio caso: quando gli ho fatto notare che non c'era molta logica nel percorso, m'han guardato come fossero due lorenzo alias corrado guzzanti...

paolo ha detto...

No, a me non ha disturbato, ma è vero che grazie alla mia poderosa intelligenza :P ho trovato subito l'accesso alle altre sale e quindi a parte un paio di cose ho fatto un percorso cronologico. Comunque veramente una bellissima mostra (e il modello del labirinto di Shining? e la "stanza" di Hal9000)

Lollo ha detto...

Grazie per essere passato anche da me! Mi dispiace di non aver trovato il tempo per fare 4 chiacchiere, ma c'era tanta gente ed ero pure un po' (parecchio) emozionato. Alla prossima!

emo ha detto...

@paolo> tutto vero, ci mancherebbe. capisco anche che la topografia del luogo non avrebbe probabilmente permesso una diversa organizzazione degli spazi, ma a volte mi piace fare il maestrino della minchia :asd:

@lollo> per le due presentazioni fumettistico-letterarie dovrei fare un post oggi.
in ogni caso è stato un piacere anche per me esserci.