ANIMAls

09:33 [emo] 9 Comments


A giorni uscirà per Coniglio Editore ANIMAls e dentro ci staranno alcuni dei nomi migliori del panorama fumettistico attuale: Bacilieri, Gipi, Makkox, Mannelli, Toffolo, Vivès e altri che sarà un piacere scoprire.

A Napoli doveva essere portata in anteprima, ma c'è stato un ritardo con la stampa e la redazione ha fatto circolare all'incontro di presentazione uno stampato di prova.
Bella grafica, contenuti più che stuzzicanti, imperssione generale ottima.

Spero che alla lettura più attenta l'impressione più che positiva persista, anche perchè le intenzioni non mirano certamente in basso:
La rivista a fumetti! Mensile, cartacea, attenta alla realtà. La rivista a fumetti rinasce per un nuovo pubblico che la aspetta. Fumetti e fumetti, e anche racconti, interviste, immagini, ricordi, contemporaneamente alla vita stessa.

Intanto, apprezzo la sconsideratezza, il coraggio snob col quale non si usa nemmeno una volta il termine graphic novel. C'è da rabbrividire d'emozione.

Per chi volesse sapere un po' di più, c'è il blog apposito.

9 commenti:

makkox ha detto...

che non ti becchi più a inserirmi in un elenco di autori in ordine ALFABETICO.
;)
me mi metti per ultimo.
che così resto in retìna.

grazie emilià

emo ha detto...

eminenza! non farmi dire quale sarebbe stato l'ordine se non avessi puntato su quello alfabetico :)

sraule - racconti ha detto...

Aspetto impaziente, però delusa da Bang Art. Spero meglio, molto meglio.

emo ha detto...

Anche a me Bang art non m'ha detto niente e non ho manco preso il secondo numero.
A una letta veloce, ANIMAls merita tanto: spero di non aver sbagliato impressione.

sraule ha detto...

già, spero anch'io.
nomi a parte (e i nomi contano, è ovvio) spero che non si siano lasciati prendere dalla "fighettitudine".

emo ha detto...

cioè? che intendi per "fighettitudine"?

sraule ha detto...

mah, quel certo birignao che c'è in bang art, del tipo" ora ti dico che cos'è figo e che cosa no".
seguito da una caterva di stronzate.

emo ha detto...

hai reso bene l'idea :)

Claudio Cerri ha detto...

Per me un'ottima rivisa anhe se l'ottimo puo' cambiare di numero in numero a secondo degli artisti che vengono ospitati..