on air

22:19 [emo] 24 Comments

In teoria avrei voluto aprire questo spazio solo con la chiusura di una certa esperienza professionale, ma lo faccio quando ancora manca una ventina di giorni alla detta chiusura, per alcuni profondissimi motivi:

- m'è venuta voglia di farlo adesso
- se non lo faccio ora, temo che quando sarà il momento, pigro come sono, rinvierò ancora
- non vedo motivi validi per non farlo in questo momento
- varie ed eventuali

Il rituale internetbloghiano imporrebbe un manifesto programmatico, una dichiarazione d'intenti, una serie di linee guida da seguire fin da oggi.
Il fatto è, invece, che sto scrivendo letteralmente a braccio, senza avere in mente null'altro se non completare la procedura di impostazione del blog, indi per cui decido - per l'autorità conferitami da me medesimo - di navigare a vista, senza una rotta ben precisa, anche perchè camminando non c'è strada per andare che non sia di camminar...

Le stelle polari, contrariamente a quanto il firmamento suggerirebbe, saranno due e non una sola:

- parlare delle mie nuvole
- utilizzare il minor numero di avverbi possibile

Tutto il resto - se ci sarà - verrà da sè di volta in volta.

saluti e baci

24 commenti:

Marco Rizzo ha detto...

spero che duri! nn farti prendere dalla pigrizia! ;)
m

Niccolò ha detto...

Ben venuto nel magico mondo dei blog mio caro, era ora che te ne costruissi uno pure tu!
Buon divertimento!
N.

emo ha detto...

Hola,

ciao Marco (sei il primo... mi dovrò inventare qualcosa a mo' di premio!) e ciao Niccolò, grazie per esservi fiondati!

emo

Giovanni Gualdoni ha detto...

Grande Emiliano!

Per quello che vale ti faccio i miei auguri per il tuo ingresso nel mondo dei blogeristi (passatemi il neologismo!) sebbene continuo a rimpiangere la prossima chiusura della tua precedente esperienza!

G.

Bruno ha detto...

Hah-ah! Direbbe Nelson dei Simpson.
Ci sei cascato pure tu!
Benvenuto nel tunnel.
Tanto per cominciare, ti ho linkato nel mio blog.

Ciao!!!

Antonio ha detto...

E metti qualche foto!

emo ha detto...

Beati gli ultimi che saranno i primi:

- Antò: arriveranno anche le foto, dammi tempo. Devo ancora decidere che tipo di foto.

- Bruno: grazie. Appena capisco come si fa, vedrò di contraccambiare!

- Giovanni: niente si distrugge, tutto si trasforma...

denism ha detto...

Ciao Emiliano ,
Bene ora sei bloggher pure tu!
Si, ero A Napoli la scorsa settimana ma non ero ospite di nessuno stand..diciamo che ero in "missione segreta" per la prossima serie per gli Humanoides.. ;-)

ah...hai già la mia stima solo per la citazione di Vinicio Capossela... ;-)
Ciao!

emo ha detto...

Denis,

in bocca al lupo per la nuova serie, allora!
E riguardo Capossela, ricambio la stima per i tuoi gusti ;-)

Davide ha detto...

mikia quanta gente.... bè Benvenuto anche da parte mia....

oh Yeah!

emo ha detto...

Ciao Davide, noto con piacere che oltre ad aumentare il numero di persone, si eleva anche il talentometro! ;-)

preacher ha detto...

Ebbravo Emiliano!!!!

Mi raccomando, tienilo aggiornato il tuo blog!
E ricordati che noi ti aspettiamo a braccia aperte (per stringertele attorno al collo con forza!)
:-)

Preacher

emo ha detto...

bienvenido anche al predicador della stimata Elite! ;-)

Anonimo ha detto...

Ebbràvo Emo :-) Un'ulteriore opportunità di leggerti è più che benvenuta! Ti abbraccio - Potillo

Nicola ha detto...

Ciao emo, complimenti! Mi raccomando aggiorna spesso così posso venire a romperti le scatole ogni volta! ;-)

Nik

emo ha detto...

tappeto rosso e standing ovation per il sommo zio poti e salve di cannoni per Nicola, reduce dalla terra d'Albione!

Andrea "Andric" Toscani ha detto...

Non temere... non potevo lasciarti solo in balia delle frecciatine al curaro del Preccio... ;-P

Un ciao anche ad Antonio e gentile consorte!

emo ha detto...

Poi non dire che le sfighe non te le vai a cercare: il tuo è il 17simo post, ci credo che non riuscivi inserirlo!
Benvenuto anche a te, Andrea. Grazie!

Andric ha detto...

Non sono affatto superstizioso... e poi da qui a un decennio saremo tutti ridotti in polvere cosmica per il passaggio del nostro sistema solare ad una nuova regione del cosmo... (io mi prenoto per diventare Mr. Fantastic!)

emo ha detto...

Da qui a un decennio?
Maddechè? E dammi almeno un ventennio (non in quel senso, e ci mancherebbe!)...

mardom ha detto...

ciao Emo,
ci sono anche io che ti leggo.
Anche io amo Capossella anche se non ho colto la citazione... non le conosco tutte le canzoni...
marco dominici

emo ha detto...

Ciao Marco,

grazie d'esser qui anche tu.
La canzone è Camera a sud, dall'album omonimo (straconsigliato, come tutta - TUTTA - la discografia caposseliana).
Eccoti il testo:

Camera a sud

Rubami l'amore e rubami
il pensiero di dovermi alzare
e ruba anche l'ombra di fico che copre
il cicalar della comare
che vedo bianco di calce e pale
pigramente virare
e ho in bocca rena di sogno
nella rete del sonno meridiano
che come rena
mi fugge di mano

Che sudati è meglio
e il morso è più maturo
e la fame è più fame
e la morte è più morte
sale e perle sulla fronte
languida sete avara
bellezza che succhi la volontà
dal cielo della bocca
bocca bacio di pesca che mangi il silenzio
del mio cuore

Sud
fuga dell'anima tornare a sud
di me
come si torna sempre all'amor
vivere accesi dall'afa di Luglio
appesi al mio viaggiar
camminando non c'è strada per andare
che non sia di camminar

Mescimi il vino più forte più nero
talamo d'affanno
occhio del mistero
olio di giara, grilli, torre saracena
nell'incendio della sera
e uscire di lampare
lentamente nel mare
bussare alle persiane di visioni
e di passi di anziani

Sud
fuga dell'anima tornare a sud
di me
come si torna sempre all'amor
vivere accesi dall'afa di Luglio
appesi al mio viaggiar
camminando non c'è strada per andare
che non sia di camminar

rubami la luna e levagli
la smorfia triste quando è piena
e ruba anche la vergine azzurra
che ci spia vestirci stanchi per uscire
fresca camicia di seta in attesa
croccante e stirata
per lo struscio e un'orzata
nel corso affollato in processione
la banda attacca il suo marciar
così va la vita

Simos ha detto...

Dopo tutto quello che c'è stato tra noi me lo vieni a dire per mail che apri un blog?
bravo, bravo...
Conoscendo il mio pollo: pensi di superare il mese di vita?












AUGURI! :)

emo ha detto...

ciao ziosimò,
oggi faccio finta di trattarti bene perchè sono contento per la bella notizia, ma non farci l'abitudine!